Due muse

O voi che qui giacete non tacete
Perché col vostro canto arriverete
A placar in noi di bellezza la sete